Articoli con tag: radio

Pop Corn ’80 (46-48)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili per l’ascolto in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” della settimana scorsa, nella quale si è parlato per la prima volta del 1986.

Lunedì 07/05/18
Run DMC – Walk This Way
Talking Heads – Wild Wild Life
Rolling Stones – One Hit (To The Body)
Queen – Who Wants To Live Forever

Mercoledì 09/05/18
Lucio Battisti – Don Giovanni
Lucio Dalla – Se io fossi un angelo
Angelo Branduardi – Quando tu sarai
Enrico Ruggeri – Il portiere di notte

Venerdì 11/05/18
Doctor & The Medics – Spirit In The Sky
Human League – Human
Double – The Captain Of Her Heart
Berlin – Take My Breath Away

Annunci
Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (43-45)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili per l’ascolto in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” della settimana scorsa, nella quale si è parlato ancora – per l’ultima volta – del 1985.

Lunedì 30/04/18
Simply Red – Money’s Too Tight
Fine Young Cannibals – Johnny Come Home
Prefab Sprout – Faron Young
Marillion – Keyleigh

Mercoledì 02/05/18
Madonna – Like A Virgin
Paul Hardcastle – 19
Paolo Conte – La fisarmonica di Stradella
Renzo Arbore – Ma la notte no

Venerdì 04/05/18
Grace Jones – Slave To The Rhythm
Sade – The Sweetest Taboo
Pat Metheny/David Bowie – This Is Not America
Huey Lewis And The News – The Power Of Love

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (40-42)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili per l’ascolto in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” dell’ultima settimana, nella quale si è parlato del 1985.

Lunedì 23/04/18
Tears For Fears – Shout
Everything But The Girl – When All’s Well
Style Council – Walls Come Tumbling Down
Eurythmics – Sisters Are Doin’ It For Themselves

Mercoledì 25/04/18
Bryan Ferry – Slave To Love
Sting – Fortress Around Your Heart
Mick Jagger – Lonely At The Top
Phil Collins – Sussudio

Venerdì 27/04/18
U2 – Pride (In The Name Of Love)
Cure – Close To Me
Talking Heads – Road To Nowhere
Dead Or Alive – You Spin Me Round

 

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (37-39)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili per l’ascolto in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” dell’ultima settimana, nella quale si è parlato della musica più significativa sul piano dei riscontri nelle classifiche italiane nel biennio 1984/1985. Per una volta, sulla “qualità” (almeno secondo i miei parametri) ho dovuto con poche eccezioni chiudere un occhio.

Lunedì 16/04/18
Duran Duran – A View To A Kill
Spandau Ballet – Only When You Leave
Simple Minds – Up On The Catwalk
Wham! – Freedom

Mercoledì 18/04/18
Stevie Wonder – I Just Called To Say I Love You
Prince – Raspberry Beret
Bruce Springsteen – Downbound Train
Paul Young – Love Of The Common People

Venerdì 20/04/18
USA For Africa – We Are The World
Band Aid – Do They Know It’s Christmas?
Musicaitalia per l’Etiopia – Volare
Artists United Against Apartheid – Sun City

Categorie: playlist | Tag: | 1 commento

Pop Corn ’80 (31-36)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili per l’ascolto in streaming. Qui le scalette dei sei “Pop Corn” delle ultime due settimane, nelle quali si è parlato del 1984.

Lunedì 02/04/18
Deep Purple – Perfect Strangers
Van Halen – Jump
Yes – Owner Of A Lonely Heart
Queen – Radio Ga Ga

Mercoledì 04/04/18
Antonello Venditti – Notte prima degli esami
Fabrizio De André – A dumenega
Mario Castelnuovo – Nina
Enrico Ruggeri – Il mare d’inverno

Venerdì 06/04/18
Bronski Beat – Smalltown Boy
Alphaville – Big In Japan
Frankie Goes To Hollywood – Relax
Talk Talk – Such A Shame

Lunedì 09/04/18
Alison Moyet – Love Resurrection
Bonnie Tyler – Total Eclipse Of The Heart
Cyndi Lauper – Girls Just Want To Have Fun
Gianna Nannini – Fotoromanza

Mercoledì 11/04/18
John Lennon – Borrowed Time
Jimmy Cliff – Reggae Night
David Sylvian – Red Guitar
Russ Ballard – Voices

Venerdì 13/04/18
Michael Jackson/Mick Jagger – State Of Shock
Alice/Franco Battiato – I treni di Tozeur
Joe Jackson – Happy Ending
Mike Oldfield – To France

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (28-30)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili per l’ascolto in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” dell’ultima settimana, nella quale si è parlato ancora (e per l’ultima volta) di 1983, con i link diretti per l’ascolto.

Lunedì 26/3/18
Lucio Dalla – Noi come voi
Ivano Fossati – La musica che gira intorno
Eugenio Finardi – Laura degli specchi
Pierangelo Bertoli – Nuova emigrazione

Mercoledì 28/3/18
Joe Jackson – Steppin’ Out
Jackson Browne – For A Rocker
Men At Work – Who Can It Be Now?
Tears For Fears – Change

Venerdì 30/3/18
Police – Every Breath You Take
Pink Floyd – Not Now John
Michael Jackson – Billie Jean
David Bowie – Let’s Dance

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (25-27)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili per l’ascolto in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” dell’ultima settimana, nella quale si parla di 1983, con i link diretti per l’ascolto.

Lunedì 19/3/18
Duran Duran – Is There Something I Should Know?
Depeche Mode – Everything Counts
Righeira – Vamos a la playa (italian version)
Scialpi – Rocking Rolling

Mercoledì 21/3/18
Toquinho – Acquarello
Joan Armatrading – Drop The Pilot
Freur – Doot-Doot
Greg Kihn Band – Jeopardy

Venerdì 23/3/18
Robin Gibb – Juliet
Mike Oldfield – Moonlight Shadow
Culture Club – Do You Really Want To Hurt Me?
Matia Bazar – Vacanze romane

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (22-24)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” dell’ultima settimana, nella quale si parla di “casi” da classifica degli anni 1982 e 1983, con i link diretti per l’ascolto.

Lunedì 12/3/18
Vasco Rossi – Vita spericolata
Teresa De Sio – Voglia ‘e turna’
Battiato – La torre
Francesco De Gregori – La donna cannone

Mercoledì 14/3/18
Paul McCartney/Stevie Wonder – Ebony And Ivory
Paul McCartney/Michael Jackson – Say Say Say
Peter Gabriel – Shock The Monkey
Captain Sensible – Wot

Venerdì 16/3/18
Nada – Ti stringerò
Alice – Messaggio
America – Survival
Iron Maiden – Run To The Hills

Categorie: playlist | Tag: | 3 commenti

Pop Corn ’80 (19-21)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” della settimana conclusasi oggi, nella quale si parla ancora del 1982, con i link diretti per l’ascolto.

Lunedì 5/3/18
Hall & Oates – Private Eyes
Simon & Garfunkel – Mrs. Robinson
Chicago – Hard To Say I’m Sorry
Toto – Rosanna

Mercoledì 7/3/18
Giuni Russo – Un’estate al mare
Loredana Bertè – Non sono una signora
Lucio Battisti – E già
Alberto Camerini – Tanz bambolina

Venerdì 9/3/18
Asia – Heat Of The Moment
Alan Parsons Project – Eye In The Sky
Clash – Should I Stay Or Should I Go
Dire Straits – Industrial Disease

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (16-18)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” della scorsa settimana, nella quale si è parlato del 1982, con i link diretti per l’ascolto.

Lunedì 26/2/18
Joan Jett – I Love Rock’n’roll
Lindsey Buckingham – Trouble
Stray Cats – You Don’t Believe Me
Roxy Music – More Than This

Mercoledì 28/2/18
Edoardo Bennato – Nisida
Pino Daniele – Bella ‘mbriana
Antonello Venditti – Sotto la pioggia
Roberto Vecchioni – Parigi (O cara)

Venerdì 2/3/18
Human League – The Things That Dreams Are Made Of
Yazoo – Only You
Falco – Der Kommissar
Trio – Da Da Da

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (13-15)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” della settimana scorsa, nella quale si è parlato del 1981, con i link diretti per l’ascolto.

Lunedì 19/2/18
Queen + David Bowie – Under Pressure
Rolling Stones – Start Me Up
Police – Spirits In The Material World
Kraftwerk – Pocket Calculator

Mercoledì 21/2/18
Enzo Jannacci – Cosa importa
Francesco Guccini – Bologna
Eugenio Finardi – Trappole
Alberto Fortis – Settembre

Venerdì 23/2/18
Kim Carnes – Bette Davis’ Eyes
Stevie Nicks – Stop Draggin’ My Heart Around
Bad Manners – Lorraine
Tom Tom Club – Wordy Rappinghood

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (10-12)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” della settimana scorsa, con i link diretti per l’ascolto.

Lunedì 12/2/18
Rod Stewart – Young Turks
George Harrison – All Those Years Ago
Eric Clapton – I Can’t Stand It
Bob Dylan – The Groom’s Still Waiting At The Altar

Mercoledì 14/2/18
Banco del Mutuo Soccorso – Paolo Pà
Premiata Forneria Marconi – Come ti va?
Ivan Cattaneo – Una zebra a pois
Alberto Camerini – Rock’n’roll robot

Venerdì 16/2/18
AC/DC – Let’s Get It Up
Van Halen – Unchained
Clash – One More Time
Genesis – Man On The Corner

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (7-9)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” di questa settimana, con i link diretti per l’ascolto.

Lunedì 29/1/18
Orchestral Manoeuvres – Enola Gay
Visage – Fade To Grey
Telex – Diskow Moskow
Buggles – Video Killed The Radio Star

Mercoledì 31/1/18
Vasco Rossi – Siamo solo noi
Gianna Nannini – Autostrada
Alice – Per Elisa
Pino Daniele – A me me piace ‘o blues

Venerdi 2/2/18
Sugarhill Gang – Rapper’s Delight
John Lennon – Woman
Franco Battiato – Bandiera bianca
Phil Collins – In The Air Tonight

Pop Corn ’80 (1-3)
Pop Corn ’80 (4-6)

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (4-6)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” di questa settimana, con i link diretti per l’ascolto.

Lunedì 22/1/18
Kate Bush – Babooshka
Barbra Streisand – Woman In Love
Diana Ross – Upside Down
Donna Summer – The Wanderer

Mercoledì 24/1/18
Lucio Battisti – Una giornata uggiosa
Neil Young – Captain Kennedy
Stevie Wonder – Master Blaster
Bob Marley – Could You Be Loved

Venerdì 26/1/18
Krisma – Many Kisses
Decibel – Contessa
Keith Emerson – Mater Tenebrarum
Robert Palmer – Johnny And Mary

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn ’80 (1-3)

Dopo il lungo ciclo di ben 205 puntate dedicato agli anni ’60 e ’70 andato in onda nel 2016/17, lo scorso 15 gennaio sono riprese – sempre su Rai Isoradio – le trasmissioni di “Pop Corn”, con una nuova serie di 75 spazi incentrata sulla “musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ‘80”. Sarebbe forse superfluo dire, ma lo dico lo stesso perché non si sa mai, che il termine “musica di qualità” va interpretato in modo un po’ più esteso di quanto potrebbero pensare coloro che erano abituati ad altri miei programmi di rock a volte anche “estremo”, ma dato che “Pop Corn” è indissolubilmente legato ai Top 25 italiani, album e singoli, c’è da adeguarsi; il mio stile di conduzione, volto a fare intrattenimento culturale”, è però sempre lo stesso, le scelte musicali sono interamente mie e le sorprese continueranno a essere all’ordine del giorno.
“Pop Corn” va in onda su Rai Isoradio (anche in Rete) ogni lunedì, mercoledì e venerdì attorno alle 22 e 15; sono state pianificate anche repliche notturne, ma per chi preferisse la differita, tutte le puntate – comprese quelle del vecchio ciclo, nonché quelle di “Giovedì? Vinile!” e “Il mio canto libero” – sono disponibili in streaming. Qui le scalette dei tre “Pop Corn” di questa settimana, con i link diretti per l’ascolto.

Lunedì 15/1/18
Rolling Stones – Dance Pt.1
Status Quo – Whatever You Want
Queen – Another One Bites The Dust
Dire Straits – Romeo And Juliet

Mercoledì 17/1/18
Fabrizio De André – Una storia sbagliata
Edoardo Bennato – Sei come un juke-box
Lucio Dalla – Meri Luis
Ivan Graziani – Firenze (Canzone triste)

Venerdì 19/1/18
Blondie – Call Me
Ramones – Baby I Love You
Pretenders – Brass In Pocket
Police – Message In A Bottle

Categorie: playlist | Tag: | 1 commento

Pop Corn – Finale (7 di 7)

Dopo il ciclo di sedici settimane dedicato ai 45 giri (dal 26 settembre 2016 al 13 gennaio 2017) e quello di diciotto focalizzato sugli LP (dal 15 gennaio al 26 maggio 2017), “Pop Corn: musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ’60 e ’70” – lo spazio di “intrattenimento culturale” di circa venti minuti da me ideato e condotto per Rai Isoradio – ha terminato la sua terza e ultima fase, di sette settimane.
Ecco le scalette, con i link diretti per l’ascolto in streaming, delle cinque puntate trasmesse dal 10 al 14 luglio, le ultime di un ciclo di quindici dedicato a canzoni che avrebbero sicuramente potuto (e magari dovuto) entrare nelle zone alte delle nostre classifiche, ma non l’hanno fatto.

Lunedì 10/7/17
Aerosmith – Walk This Way
Van Halen – Runnin’ With The Devil
Fleetwood Mac – Don’t Stop
Styx – Babe

Martedì 11/7/17
Piero Ciampi – Ha tutte le carte in regola
Umberto Bindi – Via Cavour in quel caffè
Herbert Pagani – Cento scalini
Duilio Del Prete – La canzone di Jackie

Mercoledi 12/7/17
Jacques Brel – Amsterdam
Serge Gainsbourg/Brigitte Bardot – Bonnie & Clyde
Lee Hazlewood/Nancy Sinatra – Summer Wine
Scott Walker – Mathilde

Giovedì 13/7/17
Elvis Costello – Oliver’s Army
Nick Lowe – Cruel To Be Kind
The Jam – The Eton Rifles
Clash – London Calling

Venerdì 14/7/17
Mauro Pelosi – Vent’anni di galera
Tito Schipa Jr. – La bomba A
Ivan Cattaneo – Boys And Boys
Franco Battiato – L’era del cinghiale bianco

Pop Corn – Finale (1 di 7)
Pop Corn – Finale (2 di 7)
Pop Corn – Finale (3 di 7)
Pop Corn – Finale (4 di 7)
Pop Corn – Finale (5 di 7)
Pop Corn – Finale (6 di 7)

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn – Finale (6 di 7)

Dopo il ciclo di sedici settimane dedicato ai 45 giri (dal 26 settembre 2016 al 13 gennaio 2017) e quello di diciotto focalizzato sugli LP (dal 15 gennaio al 26 maggio 2017), “Pop Corn: musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ’60 e ’70” – lo spazio di circa venti minuti da me ideato e condotto che va in onda ogni sera dal lunedì al venerdì attorno alle 22 e 15 su Rai Isoradio – è entrato nella sua terza e ultima fase, di sette settimane. L’obiettivo rimane quello dell’intrattenimento culturale, attraverso l’ascolto e le storie di canzoni belle, significative o comunque interessanti che andavano per la maggiore nella Penisola in quel periodo d’oro per il rock e il pop.
Ecco le scalette, con i link diretti per l’ascolto in streaming, delle cinque puntate trasmesse dal 3 al 7 luglio, che fanno parte di un ciclo di quindici dedicato a canzoni che avrebbero sicuramente potuto (e magari dovuto) entrare nelle zone alte delle nostre classifiche, ma non l’hanno fatto.

Lunedì 3/7/17
Ragazzi del sole – Atto di forza n.10
Bit-Nik – Manifesto beat
Ranger Sound – Ricordarmi
Jaguars – Devi combattere

Martedì 4/7/17
Zombies – She’s Not There
Gerry % The Pacemakers – I’m The One
Standells – Dirty Water
Box Tops – The Letter

Mercoledì 5/7/17
Iggy Pop – The Passenger
Lou Reed – Walk On The Wild Side
Joni Mitchell – Help Me
Janis Joplin – Me And Bobby McGee

Giovedì 6/7/17
Area – L’elefante bianco
Biglietto per l’Inferno – Il nevare
Metamorfosi – E lui amava i fiori
Stormy Six – Stalingrado

Venerdì 7/7/17
Steppenwolf – Magic Carpet Ride
Sly & The Family Stone – Everyday People
Johnny Cash – I Walk The Line
Roy Orbison – Oh, Pretty Woman

Pop Corn – Finale (1 di 7)
Pop Corn – Finale (2 di 7)
Pop Corn – Finale (3 di 7)
Pop Corn – Finale (4 di 7)
Pop Corn – Finale (5 di 7)

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Pop Corn – Finale (5 di 7)

Dopo il ciclo di sedici settimane dedicato ai 45 giri (dal 26 settembre 2016 al 13 gennaio 2017) e quello di diciotto focalizzato sugli LP (dal 15 gennaio al 26 maggio 2017), “Pop Corn: musica di qualità nelle classifiche italiane degli anni ’60 e ’70” – lo spazio di circa venti minuti da me ideato e condotto che va in onda ogni sera dal lunedì al venerdì attorno alle 22 e 15 su Rai Isoradio – è entrato nella sua terza e ultima fase, di sette settimane. L’obiettivo rimane quello dell’intrattenimento culturale, attraverso l’ascolto e le storie di canzoni belle, significative o comunque interessanti che andavano per la maggiore nella Penisola in quel periodo d’oro per il rock e il pop.
Ecco le scalette, con i link diretti per l’ascolto in streaming, delle cinque puntate trasmesse dal 26 al 30 giugno, che fanno parte di un ciclo di quindici dedicato a canzoni che avrebbero sicuramente potuto (e magari dovuto) entrare nelle zone alte delle nostre classifiche, ma non l’hanno fatto.

Lunedì 26/6/17
Jefferson Airplane – Somebody To Love
Pink Floyd – See Emily Play
Jimi Hendrix – Purple Haze
Traffic – Paper Sun

Martedì 27/6/17
Bruce Springsteen – Prove It All Night
Randy Newman – Short People
Jackson Browne – Here Come Those Tears Again
Steve Miller Band – The Joker

Mercoledì 28/6/17
Claudio Lolli – Ho visto anche degli zingari felici
Gianfranco Manfredi – Ogino Knaus
Faust’O – Eccolo qua
Alberto Camerini – Neurox

Giovedì 29/6/17
Kinks – Waterloo Sunset
Small Faces – Itchycoo Park
Hollies – Stop Stop Stop
Who – Substitute

Venerdì 30/6/17
XTC – Making Plans For Nigel
Cars – Let’s Go
Talking Heads – Life During Wartime
Gary Numan – Cars

Pop Corn – Finale (1 di 7)
Pop Corn – Finale (2 di 7)
Pop Corn – Finale (3 di 7)
Pop Corn – Finale (4 di 7)

Categorie: playlist | Tag: | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

8th of May

wild cats walk longer

Withnail e io

Il blog di Carlo Bordone

juveniledelinquentmusic

Hi NRG ROCK'N'ROLL!!!!!!!!!!!!!!!

BABYSNAKES di Massimo Del Papa

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

PELLEeCALAMAIO di Gianni Gardon

Parole in libertà: pensieri sparsi su ciò che mi ronza per la testa e ciò che mi gira attorno.

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

Venerato Maestro Oppure

Il primo blog di Eddy Cilìa

BASTONATE

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)