“Be My Guru” (on air)

Ok, visto che si parla di una web radio non è tecnicamente “on air”, ma non sottilizziamo. Per chi non l’avesse mai saputo o se ne fosse dimenticato, tra aprile e maggio Radio Elettrica mi ha ospitato per quattro trasmissioni da due ore ciascuna legate al mio libro sul rock australiano (e neozelandese) degli anni ’80: una sorta di “colonna sonora” e comunque uno strumento per approfondire con l’ascolto, in modo spero piacevole, quanto affrontato in “Be My Guru”, edito dalla Crac Edizioni e disponibile più o meno ovunque.
Qui le scalette e i link per i podcast.
Banner

BE MY GURU 1 (5/4/2022)
Radio Birdman – New Race
Saints – I’m Stranded
Victims – Television Addict
Fun Things – When The Birdmen Fly
Boys Next Door – Brave Exhibitions
Psychosurgeons – Wild Weekend
cientists – Shake (Together Tonight)
Chosen Few – Adolph You Beauty
Rocks – You’r So Boring
Numbers – Sunset Strip
Leftovers – Cigarettes And Alcohol
Babeez – Hate
News – Dirty Lies
Radio Birdman – Love Kills
Saints – Ghost Ships
New Race – Crying Sun
Visitors – Journey By Sledge
Hitmen – I Don’t Mind
New Christs – Like A Curse
Deniz Tek – 100 Fools
Angie Pepper – Frozen World
Screaming Tribesmen – You Better Run
Chris Klondike Masuak – Smalltown Refugee
New Christs – There Is No Time

BE MY GURU 2 (12/4/2022)
Died Pretty – Out Of The Unknown
Died Pretty – Stoneage Cinderella
Church – The Unguarded Moment
Church – Under The Milky Way
Celibate Rifles – Wild Desire
Celibate Rifles – Johnny
Go-Betweens – Cattle And Cane
Go-Betweens – Streets Of Your Town
Hoodoo Gurus – I Want You Back
Hoodoo Gurus – Glamourpuss
Triffids – Place In The Sun
Triffids – Wide Open Road
Lipstick Killers – Hindu Gods Of Love
Lime Spiders – 25th Hour
Wet Taxis – Ambulance Ride
Psychotic Turnbuckles – Albuquerque (Wild Scenes)
Stems – Tears Me In Two
Moffs – A Million Years Past
Decline Of The Reptiles – The Hammer Speaks
Lizard Train – Seventh Heaven
Tyrnaround – Uncle Sydney

BE MY GURU 3 (26/04/2022
Sunnyboys – Alone With You
Huxton Creepers – I Will Persuade You
Johnnys – Bleeding Heart
Painters And Dockers – Fun Is Pain
Screaming Believers – Don’t Talk Of Love
Crystal Set – A Drop In The Ocean
Ups And Downs – The Living Kind
Zimmermen – Shake Down
Hummingbirds – Alimony
Bamboos – Virginia
Someloves – It’s My Time
Dubrovniks – Audio Sonic Love Affair
Scientists – We Had Love
Beasts Of Bourbon – Love And Death
Olympic Sideburns – Billy
Nick Cave And The Bad Seeds – Deanna
Porcelain Bus – Indignation
Harem Scarem – Hard Rain
Deadly Hume – Passenger Blues
Melting Skyscrapers – Strange Device

BE MY GURU 4 (09/05/2022)
Trilobites – Night Of The Many Deaths
Exploding White Mice – Fear (Late At Night)
Eastern Dark – Johnny And Dee Dee
Vanilla Chainsaws – Everything
Proton Energy Pills – Less Than I Spend
Trans 262 – Don’t Hold Me Now
Howling Commandos – Time Zone
Happy Hate Me Nots – Pride Is Burning
Hard-Ons – All Set To Go
Seminal Rats – Rat Race
Cosmic Psychos – Lost Cause
Bored! – Little Suzie
Massappeal – Rat In A Hole
Hellmenn – Out Of Control
Chills – Pink Frost
Toy Love – Pull Down The Shades
Dum Dum Boys – Idiot Boy
The Clean – Billy Two
Verlaines – Doomsday
Tall Dwarfs – The Brain That Wouldn’t Die
Sneaky Feelings – Throwing Stones
Reptiles At Dawn – Zenith
Chills – Heavenly Pop Hit

 

Categorie: recensioni | Tag: | 5 commenti

Navigazione articolo

5 pensieri su ““Be My Guru” (on air)

  1. Melvins74

    i Cosmic Psychos , dovevano diventare Miliardari. Gruppo Immenso!

  2. Mauro

    Si, sto ascoltando ed apprezzando. Magari se la prossima volta lo annunciassi in anteprima sul blog (tipo: ragazzi mercoledì prossimo se volete seguirmi sarò in onda su…) non mi dispiacerebbe affatto.

  3. Graziano

    E’ stato un vero piacere leggere questo libro riascoltando “vecchi” vinili comprati all’epoca. Ed è stato come una ricerca leggere e poter ascoltare tramite YouTube o Spotify tutti quei gruppi che ancora non conoscevo, con la conseguenza che alcuni di loro hanno arricchito la mia piccola discoteca dove il settore Australia si è ampliato di una decina di centimetri. Ma soprattutto sono felice di aver scoperto due dischi che secondo me sono stupendi: The Moodists “Thirsty’s calling” e The Bo-Weevils “Where particular people congregate” che in queste ultime due settimane stanno monopolizzando i miei ascolti. Complimenti perchè “Be my guru” è un ottima guida all’ascolto dell’underground australiano degli anni ’80.

  4. RockOnlyRare

    Spendide trasmissioni me le sto ascoltando una per una, e mi sa che cercherò pure qualcosa di alcuni artisti che non conoscevo.
    Cercavo la splendida “Journey By Sledge” ma invece che dei Visitor ne ho una che immagino sia una cover dei “The Celibate Rifles” che ha ben poco a che vedere con la versione dei Visitors, decisamente più in stile “Radio Birdman”, durissima !!!! Per quanto diversa, assolutamente strepitosa pure questa (album ”
    A Mid-Stream of Consciousness”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

8th of May

wild cats walk longer

Withnail e io

Il blog di Carlo Bordone

juveniledelinquentmusic

Hi NRG ROCK'N'ROLL!!!!!!!!!!!!!!!

BABYSNAKES di Massimo Del Papa

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

PELLEeCALAMAIO di Gianni Gardon

Parole in libertà: pensieri sparsi su ciò che mi ronza per la testa e ciò che mi gira attorno.

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

Venerato Maestro Oppure

Il primo blog di Eddy Cilìa

BASTONATE

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: