Blow Up n.288

Blow UpÈ in edicola il numero di maggio di Blow Up, 130 pagine per 7 euro, pieno di ottime cose che potrete approfondire cliccando qui. Per quanto mi riguarda direttamente, ancora una volta ho fatto pochino: solo quattro recensioni, due novità (Alessandro Fiori, The Garbage & The Flowers) e due ristampe (Sparks, Holiday Inn).

Ricordo inoltre che è sempre disponibilel’ultimo libro della collana “Director’s Cut”, dedicato a Clock DVA/T.A.G.G. e firmato da Paolo Bertoni. Gli abbonati l’hanno ricevuto in omaggio assieme al numero scorso, ma chi non rientrasse nella categoria e lo volesse acquistare potrà provare a cercarlo nelle edicole più fornite o farlo direttamente sul sito cliccando qui

Categorie: presentazioni | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

8th of May

wild cats walk longer

Withnail e io

Il blog di Carlo Bordone

juveniledelinquentmusic

Hi NRG ROCK'N'ROLL!!!!!!!!!!!!!!!

BABYSNAKES di Massimo Del Papa

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

PELLEeCALAMAIO di Gianni Gardon

Parole in libertà: pensieri sparsi su ciò che mi ronza per la testa e ciò che mi gira attorno.

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

Venerato Maestro Oppure

Il primo blog di Eddy Cilìa

BASTONATE

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: