Sisters Of Mercy: il libro

Paint My NameA quanto sembra, sono stato uno dei pochi(ssimi) ad avere intervistato Andrew Eldritch nella primavera del 1985, cioè nel burrascoso periodo in cui la line-up “più storica” dei Sisters Of Mercy – quella del primo e imprescindibile LP First And Last And Always – si stava dissolvendo. Così non fosse, non sarei di sicuro stato contattato da Mark Andrews, che ha voluto utilizzare una piccola parte di quello che mi fu detto dal musicista britannico, con l’aggiunta di qualche mio “dietro le quinte”, nel suo libro Paint My Name In Black And Gold – The Rise Of The Sisters Of Mercy. Il volume è un lussuoso “hardback” (copertina in cartone pesante, insomma) di 450 pagine, contenente anche un inserto fotografico, che racconta in maniera dettagliatissima, con materiale raccolto allo scopo (molto del quale “di prima mano”) la storia del gruppo negli anni ’80, riservando però solo qualche accenno alla seconda (o terza) fase, quella con Patricia Morrison. È una lettura che consiglio caldamente agli appassionati, ai quali consiglio però di affrettarsi: in Rete il librone si trova ancora, ma non è detto che non si esaurisca a breve e in quel caso bisognerebbe attendere eventuali ristampe o sborsare cifre più alte delle 25 sterline del listino.
Eldtrich 1985

Io e Andrew Eldritch a Roma, 3 maggio 1985 (foto Luciano Viti)

Categorie: presentazioni | Tag: , | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “Sisters Of Mercy: il libro

  1. Paolo Backstreet Iglina

    Approfitto di questo spazio per chiederti cosa ne pensi di Floodland. Hai parlato solo del brano 1959 ma il resto dell’album ti piace?

    • Nel complesso è un po’ kitsch, ma mi piace un casino lo stesso. Che vuoi dire, a pezzi come “This Corrosion”, “Lucretia My Reflection”, “Dominion”, “Flood”?

  2. Anonimo

    Molto molto interessante!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: