Paolo Giaccio (1950-2019)

Apprendo adesso che da ieri Paolo Giaccio non c’è più, e la notizia mi addolora profondamente. Da anni avevamo perso i contatti, ma alcune sue geniali trasmissioni radio e TV – “Per voi giovani”, “Odeon” e “Mister Fantasy” in primis – sono state per me estremamente formative, e a più livelli. Tanto, tanto tempo fa, alla RAI, qualcuno me lo presentò, e scoprii con piacere una persona antitetica ai tanti palloni gonfiati che circolano da quelle parti. In seguito ho avuto anche modo di lavorare per lui a RaiSat, della quale era il capo supremo: niente di che, avevo un piccolo spazio in video all’interno di un contenitore musicale, ma la simpatia sempre dimostrata quando passavo a salutarlo nel suo ufficio, le rare volte in cui mi affacciavo in sede, è un bel ricordo. Allo stesso modo, sono un bel ricordo quella trentina di LP provenienti dalla sua collezione, che nel 1985 aveva deciso di vendere in blocco (tranne i titoli di jazz) per – così diceva, non so se poi l’abbia fatto sul serio – comprarsi una Cadillac. Sapendo della mia passione per i dischi e (presumo) della mia rettitudine morale, mi aveva telefonato per avere garanzie sull’onestà degli aspiranti acquirenti – due miei amici, avrei scoperto – che gli avevano fatto un’offerta. L’affare andò in porto e il regalo – non richiesto – per la “mediazione” furono appunto alcuni LP a mia scelta, che selezionai direttamente nel grande garage attrezzato della sua abitazione vicino Villa Borghese in cui i suoi circa ottomila LP erano archiviati. Li conservo gelosamente da allora e da oggi me li terrò ancora più stretti. Grazie di tutto, Paolo… un affettuoso abbraccio a te e a tutti quelli che hanno avuto la fortuna di averti vicino.

Annunci
Categorie: memorie | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “Paolo Giaccio (1950-2019)

  1. Aldo Pertici

    Mi spiace tantissimo, è grande merito suo che per primo mi ha aiutato a farmi una cultura rock. Grazie per la tua passione grande professionalità e competenza. RIP

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

8th of May

wild cats walk longer

Withnail e io

Il blog di Carlo Bordone

juveniledelinquentmusic

Hi NRG ROCK'N'ROLL!!!!!!!!!!!!!!!

BABYSNAKES di Massimo Del Papa

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

PELLEeCALAMAIO di Gianni Gardon

Parole in libertà: pensieri sparsi su ciò che mi ronza per la testa e ciò che mi gira attorno.

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

Venerato Maestro Oppure

Il primo blog di Eddy Cilìa

BASTONATE

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: