Speciale Cure

speciale-cureI Cure stanno per ritornare in Italia, e per l’occasione mi è stato proposto di realizzare un albo monografico sulla band, nella collana degli “Speciali” di “Classic Rock”. Sono 130 pagine di grande formato a colori, piene di foto e graficamente assai belle, nelle quali il percorso di Robert Smith e compagni è analizzato disco per disco da Eddy Cilìa, Michele Benetello, Giancarlo Turra e io. Ci sono poi interviste degli anni ’80 recuperate da vecchie riviste (ovviamente con il consenso degli autori: Beppe Badino, Carlo Villa, Alessandro Andolina, Piergiorgio Brunelli, Andrea Olcese, Marco Zatterin), le scansioni di una recensione d’epoca per ogni album (a firma di Claudio Sorge, Beppe Badino, Alessandro Calovolo, Red Ronnie, Giampiero Vigorito, Alberto Campo, Eddy Cilìa, io), i commenti a trenta canzoni selezionate dei Cure storici, una panoramica delle copertine di riviste dedicate qui in Italia al gruppo, i luoghi e le scalette di tutti i concerti finora tenuti qui nella Penisola e qualche altra cosetta.
In edicola da oggi, al prezzo di dieci euro.

Annunci
Categorie: Uncategorized | 12 commenti

Navigazione articolo

12 pensieri su “Speciale Cure

  1. Sembra un lavoro certosino e di inappuntabile professionalità. Se mi piacessero i Cure lo comprerei senz’altro; confido che l’operazione si ripeta anche per altri gruppi 🙂
    Ciao

    • backstreet70

      Non è il primo che fanno. Quest’estate ne era uscito uno su Springsteen curato da Ermanno Labianca che (nonostante abbia letto parecchi libri ed articoli su Bruce) ho trovato molto interessante (e molto ben curato).

      • Grazie. Chissà perché questi speciali cadono sempre su musicisti sui quali esiste una bibliografia corposa. Quindi resto fiducioso che arrivi una pubblicazione classica ma “fuori dal coro”, quantomeno dal punto di vista editoriale.

  2. DaDa

    Il mio primo disco new wave è stato proprio 17 Seconds…. Sono molto legato ai Cure, anche se poi sono stato dirottato su altre traiettorie musicali, ma ritengo che siano imprescindibili fino a Pornography. Poi, alcuni buoni dischi, ma ,secondo me, nessun capolavoro. Probabilmente è questione di gusti. Credo che comunque comprerò lo speciale.

  3. backstreet70

    Credo che gli speciali cadano in prossimità degli “eventi”. Nei prossimi giorni ci saranno i concerti dei Cure in Italia e quest’estate c’erano quelli di Springsteen.

  4. DaDa

    Pur lodando l’inziativa sui Cure, anche io farei degli speciali su artisti meno di richiamo ma importanti ( un nome su tutti: i Wire) o su determinate scene ( neo psych, shoegaze etc). Tutta roba comunque che non è sotto i riflettori tutti i giorni. Avverto purtroppo la mancanza del Mucchio Extra.

    • Il guaio è che “speciali” su artisti più o meno di culto “te li dai in facia”, come si dice qui… nel senso che non venderebbero abbastanza da giustificare lo sforzo produttivo. Pensa che ai tempi del Mucchio, dopo Springsteen e U2, decidemmo di non fare il terzo che avevamo previsto, quello sui REM, perché c’era il concreto rischio di non recuperare l’investimento. Il mondo reale è molto diverso da quello che noi appassionati vorremmo, purtroppo.
      E pure Extra, negli ultimi tempi, non andava più come un tempo… non si andava sotto, questo no, ma le vendite – anche per colpa di una politica editoriale scriteriata, che accettai perché non potevo fare diversamente – erano calate tantissimo, rispetto ai primi dieci/dodici numeri. L’interesse per le riviste è minimo, ormai… si è affermata la teoria “perché devo spendere per le stesse cose che posso leggere gratis in Rete?”… e che in realtà non si tratti esattamente delle “stesse cose” sono in pochi a vederlo.

      • DaDa

        Lo so la situazione è questa.. io comunque continuo a leggere anche su carta, Infatti ho comprato il Classic Rock in questione. Resistete ….

  5. Attilio

    Bellissimo,
    Per dovere di cronaca segnalo che mi sembra mancare, tra i concerti italiani quello di napoli nel 2004. Lo ricordo in quanto presente:

    Da setlist.fm
    JUN 20, 2004
    The Cure
    at Ex Italsider, Naples, Italy
    Tour: 2004 Summer Festival Tour

    Lost
    Labyrinth
    Fascination Street
    alt.end
    A Strange Day
    The End of the World
    Jupiter Crash
    Closedown
    Lullaby
    Before Three
    Us or Theam
    From the Edge of the Deep Green Sea
    One Hundred Years
    Neves
    The Promise

    Encore:
    In Between Days
    Just Like Heaven
    Boys Don’t Cry

    Encore 2:
    Plainsong
    Disintegration

    • Accidenti, dev’essermi saltato in qualche fase e poi, ovviamente, non me ne sono accorto più. Con una certa amarezza, ti ringrazio per la segnalazione…
      E nel frattempo ho verificato… mi sono saltati tutte e tre (quattro con quello romano di novembre) i concerti del 2004, dannazione.

  6. Anonimo

    Bellissimo speciale, molto ben fatto sia come testi che graficamente.
    Mi ha fatto tornare ad ascoltare Wild Moon Swing dopo quasi vent’anni che lo avevo messo in un cassetto (e continua a non piacermi…).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

8th of May

wild cats walk longer

Withnail e io

Il blog di Carlo Bordone

juveniledelinquentmusic

Hi NRG ROCK'N'ROLL!!!!!!!!!!!!!!!

BABYSNAKES di Massimo Del Papa

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

PELLEeCALAMAIO di Gianni Gardon

Parole in libertà: pensieri sparsi su ciò che mi ronza per la testa e ciò che mi gira attorno.

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

Venerato Maestro Oppure

Il primo blog di Eddy Cilìa

BASTONATE

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: