Giovedì? Vinile! n.5

ViniliOgni giovedì dalle 21,06 alle 22 conduco in diretta su Rai Isoradio uno spazio dedicato al vinile.
La quinta puntata, andata in onda il 16 luglio, è ascoltabile qui:

Questa la scaletta:
Calibro 35 – Eurocrime! (sigla)
Big Brother And The Holding Company – Piece Of My Heart
Kim Fowley – E.S.P. Reader
Garybaldi – Maya desnuda
Le Maschere di Clara – Notturno
Naked Prey – No Place To Be
Sleeves – Five Days To Hell
Il Muro del Canto – Le mantellate
Francesco Guccini – Un altro giorno è andato

La prima puntata, del 18 giugno.
La seconda puntata, del 25 giugno.
La terza puntata, del 2 luglio.
La quarta puntata, del 9 luglio.

Annunci
Categorie: playlist | Tag: | 2 commenti

Navigazione articolo

2 pensieri su “Giovedì? Vinile! n.5

  1. Anonimo cazzaro del '700

    Ho apprezzato veramente molto Notturno!
    Sentendo altre loro tracks, ho notato il molto citazionismo classico e il molto sound crimsoniano soprattutto di ritmica wetton/bruford e il molto metodo… ‘fragments’. In alcuni casi i fragments di citazioni classiche e d’epos classico conducono al pastiche fittizio ma mi rammenta il classicismo fittizio ch’era in uso di certi folkapocalittici e certi melodark tedeschi (la notevole presenza del piano mi conduce ai lacrimosa, molto penalizzati dall’orrende copertine) e ne avverto la stessa essenza evocatrice che lo giustifica, mentre in altri casi ‘sto pastiche mi è parso un frammentato non in grado di evocare, come di puzzles incastrati a forza.
    Notturno e tracks ‘simili’ (Vienna Dorme, tra quelle che ho sentito) mi appaiono le più riuscite e significative e nel caso di Notturno c’è perfin profumo di Tiersen e artists ‘simili’, ed un ondivago accenno di Carousel Musique che in questa stagione della mia vita è il pathos musicale che maggiormente mi attrae.
    Un po’ difficili da digerire le situazioni in cui certi frammenti pressocché italorocchettari s’accozzano con l’esecuzione di frammenti di leggiadri monumenti della Signora Musica come ne Il fu Mattia Pascal.

  2. Anonimo cazzaro del '700

    PS Il tragico per me è che oggi pur avendolo stampato nelle recchie non riesco a individuare l’identità di tal monumento, porcozzio, ma allora ficco il monumento alla base, il monumento cui s’ispirò tal monumento, in versione originale invece della suite Italienne o il Pulcinella balletto di Strawinsky, per via della copertina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

8th of May

wild cats walk longer

Withnail e io

Il blog di Carlo Bordone

juveniledelinquentmusic

Hi NRG ROCK'N'ROLL!!!!!!!!!!!!!!!

BABYSNAKES di Massimo Del Papa

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

PELLEeCALAMAIO di Gianni Gardon

Parole in libertà: pensieri sparsi su ciò che mi ronza per la testa e ciò che mi gira attorno.

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

Venerato Maestro Oppure

Il primo blog di Eddy Cilìa

BASTONATE

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: