Hard-Ons

Ancora un salto, questa volta fulmineo, nell‘epoca aurea del rock australiano. Band un po‘ rozza a partire dal nome, gli Hard-Ons, ma da non lasciarsi sfuggire, almeno per quanto riguarda la fase iniziale di carriera.

Hard-Ons copThe Best Of (Citadel)
Per chi non avesse dimestichezza con lo slang, “hard-on” è il termine utilizzato per definire l’erezione; quanti, invece, non conoscono granché il rock australiano, sappiano che il terzetto di Sydney titolare di questo The Best Of è stato nel periodo tra la metà degli ‘80 e l’inizio del decennio ancora (per poco) in corso una delle formazioni più apprezzate – a livello mondiale – dai cultori del punk (pop) più crudo, aggressivo e sboccato.
Le ragioni di tale “lusinghiera” fama sono adesso evidenziate come meglio non si potrebbe dal primo dei due cd che costituiscono questa antologia, nel quale hanno trovato posto ventiquattro tra gli episodi più celebri e significativi del nutrito repertorio discografico della band – da Girl In The Sweater a All Set To Go fino a Busted, Just Being With You, She’s A Dish e Suck’n’Swallow – con l’aggiunta della più equilibrata Small Talk frutto dall’inattesa reunion dello scorso anno: in sintesi, trash-punk energico e abrasivo che si dispiega tra omaggi più o meno espliciti ai padrini Ramones, affondi hardcore e aperture pop, all’insegna di chitarre lancinanti, ritmi concitati, energia senza freni e liriche tra l’adolescenziale, l’ironico, l’erotico e il demente. Per chi non si accontenta, e soprattutto per il pubblico mai sazio dei fan, c’è poi un CD bonus con altri ventidue tra rarità e (soprattutto) inediti di studio e live, spesso un po’ precari nell’incisione ma sempre ricchi di verve, a ribadire il principio che la grinta e il sense of humor – anche se politicamente scorretto – sono un’ottima medicina per la pigrizia e la malinconia. Leggere attentamente le avvertenze, non indicato per vecchi, bambini e donne in stato interessante.
Tratto da Il Mucchio Selvaggio n.353 del 25 maggio 1999

Annunci
Categorie: recensioni | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

8th of May

wild cats walk longer

Withnail e io

Il blog di Carlo Bordone

juveniledelinquentmusic

Hi NRG ROCK'N'ROLL!!!!!!!!!!!!!!!

BABYSNAKES di Massimo Del Papa

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

PELLEeCALAMAIO di Gianni Gardon

Parole in libertà: pensieri sparsi su ciò che mi ronza per la testa e ciò che mi gira attorno.

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

Venerato Maestro Oppure

Il primo blog di Eddy Cilìa

BASTONATE

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: